Abracadabra

by Dark Door

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €5 EUR  or more

     

1.
nella società in cui vivo ci sono troppi corpi petulanti_ nella società in cui vivo le mode sono tutte imbarazzanti_ nella società in cui vivo la verità è dei cuori finti_ "e seduti avanti ad un caffè_ non resta che aspettar la morte"_ si cammina lungo una retta, diretta nell'oblio del nulla_ la follia è di norma tra la folla_ nella società in cui vivo il fuoco arde tra le campagne_ nella società in cui vivo le proteste son sempre indegne_ nella società in cui vivo si vive solo con le menzogne_ "e seduti avanti ad un caffè_ non resta che aspettar la morte"_ santi pederasti, nuovi iconoclasti_ infliggono la fede coi media e con la rete_ finti perbenisti, nazicomunisti_ ti impongono la legge con la morte_ ma io no, non ci sto_ nella mente viaggerò_ sulla luna camminerò_ sulle stelle salterò_ e respirerò aria_
2.
Abracadabra 03:26
Una situazione insostenibile, una visione di vita impraticabile, masochismo portali via lontano noi veniamo in pace ti sussurrano fluttua-no ascolta-no calpesta-no rammenta-no perdere tutto ma non la dignità perdere tutto ma non la libertà abracadabra non ci sei più io creo come parlo io creo come parlo a malincuore mi trovo a giudicare troppe strade nere da percorrere la mia fiducia è da curare in una socetà da inventare fluttua-no ascolta-no calpesta-no rammenta-no perdere tutto ma non la dignità perdere tutto ma non la libertà abracadabra non ci sei più io creo come parlo io creo come parlo
3.
it's only a reflection, no lyrics
4.
Amore Freddo 02:57
vivo in un mondo in cui tutto è freddo_ il cuscino del mio letto è freddo_ le poesie d'amore sono fredde_ le tue mani su di me sono fredde_ le persone al lavoro sono fredde_ le mie tartarughe sono fredde_ l'arte moderna è sempre fredda_ la tua bocca al mattino è fredda_ amore freddo_
5.
La Voce 04:29
là, dietro lo scenario dell'immensa esistenza nel punto più oscuro dell'abisso, io vedo distintamente mondi molto strani e vittima della chiaroveggenza estatica tu senti me io sento te la voce dentro trascino dietro di me serpenti che mi mordon le scarpe tu senti me io sento te la voce dentro da allora, così come i profeti amo teneramente il mare ed il deserto rido nel dolore e piango nella gioia trovo di dolce gusto il vino più amaro tu senti me io sento te la voce dentro prendo spessissimo fatti per finzioni e con gli occhi al cielo cado nelle buche tu senti me io sento te la voce dentro
6.
Ombre 04:59
Ombre distese su un prato, ombre appese ad un palo, il vuoto sconfinato di un bacio; aria, vento, luce, vita. Gli inutili sussulti di un volto lacrime nere asciugate dal vento viaggiare nel buio all'infinito con un cuore oramai spento. Ombre nascoste nel vuoto, ombre svelate dalla vita, l'assenza cosmica del tuo io; aria, vento, luce, vita. Gli inutili sussulti di un volto lacrime nere asciugate dal vento viaggiare nel buio all'infinito con un cuore oramai spento.

credits

released July 7, 2014

license

all rights reserved

tags

about

Gothic World Records Italy

Welcome to Gothic World Records,
Innovative Global Gothic Record Label

contact / help

Contact Gothic World Records

Streaming and
Download help

Redeem code

Report this album or account

If you like Abracadabra, you may also like: